Emergenza sinkhole: I primi cittadini riesi

EMERGENZA SINKHOLE: I PRIMI CITTADINI RIESI "SUBITO LA CONFERENZA DEI SINDACI ELBANI"

Scritto da Renzo Galli - Claudio De SantiMercoledì, 26 Novembre 2014 00:16

Cari Colleghi,

non vi sarà di certo sfuggita l’intervista rilasciata dal prof. Nicola Casagli su “Il Tirreno” di lunedì 17 novembre “Il Piano rischia altri crolli a gennaio” nella quale paventa altri cedimenti dell’area interessata dal fenomeno di sinkhole, in effetti poi manifestatisi proprio in questi giorni.

La posizione del prof. Casagli, tecnico incaricato dalla Provincia di Livorno e dalla Regione Toscana del monitoraggio dell’area di rischio, non è nuova ed è già stata espressa nell’occasione del report sul fenomeno presentato alla Protezione Civile Regionale il 26/2/2014.

Nel corso del recente incontro del 6 novembre con la stessa Protezione Civile è stato di conseguenza preso atto della necessità di ulteriori indagini sperimentali, come da protocollo, per le quali dovremmo accingerci a richiedere il finanziamento.

Tenuto conto tuttavia che sul territorio interessato sorgono importanti infrastrutture di servizio per l’intera Comunità Elbana, la posizione assunta dal prof. Casagli non va certamente sottovalutata e impone una riflessione congiunta.

Vale la pena di ricordare, infatti, che su di esso insiste, oltre alla stazione di pompaggio ASA, anche la dorsale idrica, nonché la centrale di trasformazione dell’ENEL dell’elettrodotto da 132 kW che distribuisce energia elettrica sull’Elba.

Ricordiamo inoltre che la viabilità fra i porti di Rio Marina e di Cavo con il resto dell'isola risulta praticamente interrotta, mentre la sicurezza del territorio è essenziale per il turismo e soprattutto per la qualità della vita dei cittadini che vi risiedono.

Un coinvolgimento delle infrastrutture di servizio potrebbe avere gravi ripercussioni su tutta l’isola, per cui queste Amministrazioni ritengono indispensabile aprire un confronto per accelerare il finanziamento degli studi necessari a circoscrivere il fenomeno e a mettere in sicurezza il territorio.

A tale scopo le due Amministrazioni richiedono la convocazione di un’apposita Conferenza dei Sindaci, da tenersi, come già prospettato da alcuni Colleghi, al più presto sul posto con prosecuzione presso la sala consiliare del Comune di Rio Marina.

Confidiamo pertanto nella vostra sensibilità a parteciparvi in modo costruttivo e a non lasciarci soli a decidere su questioni che avrebbero ripercussioni sull’intero territorio elbano.

Con i migliori saluti.

Il Sindaco di Rio Marina Dr. Renzo Galli

Il Sindaco di Rio nell’Elba Arch. Claudio De Santi

CIRCOLO CULTURALE SANDRO PERTINI dell’isola d’Elba Presidente onoraria Diomira Pertini

Questo sito utilizza cookie utili a migliorare la consultazione delle nostre offerte.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.