SCARAMUCCIA NUOVO ASSESSORE ALLA SANITA' COSI' PARLAVA SECONDO UN ARTICOLO PUBBLICATO SU LA NAZIONE NELL'APRILE 2010...RASSICURAVA ..LEI NON AVREBBE TAGLIATO ...

ECCO CHE OGGI SU TENWES ED ELBAREPORT GIUNGONO LE PROTESTE DEI SINDACI PER TAGLI DEL 40%

 

ecco una parte dell'articolo dove l'assessore tranquillizzava sui tagli alla sanità...

 

Poniamola allora in maniera diversa: come si taglia in Sanità?
«In Sanità non si taglia, si migliora la produttività. C’è molta letteratura che dimostra come ciò si può fare».
Con le stesse risorse servire di più e meglio..
«Qualcuno ha scritto che sarò una tagliatrice di bilanci, non è quello che voglio essere».
Vuole essere un ottimizzatrice?
«Spero solo di migliorare l’utilizzo delle risorse nell’ottica di curare meglio e più pazienti».

 

TAGLI DEL 40% ALLA SANITA', I SINDACI PROTESTANO

DA TENEWS

I FONDI STORICAMENTE CONSOLIDATI RIDOTTI (ANCHE DEL 2010) DA UN MILIONE E MEZZO A 900MILA EURO. IERI LA CONFERENZA DEI COMUNI: "PROFONDA AMAREZZA ED ENERGICA REAZIONE CONTRO LA DECISIONE PRESA DALLA GIUNTA REGIONALE SENZA CONFRONTO CON GLI ENTI LOCALI"
La Conferenza dei sindaci dell’isola d’Elba, riunitasi ieri ha esaminato il caso dei tagli, quella drastica riduzione dei fondi destinati ai Progetti speciali per le aree montane e insulari di cui abbiamo dato notizia solo pochi fa. Per la zona Elba, lo precisano i sindaci, il taglio deciso dalla Regione è stato di oltre 600 mila euro su un fondo storicamente assegnato di 1 milione e 500mila euro e che non sarà attuato solo dal 2011, ma addirittura colpisce anche il finanziamento atteso per l’anno 2010. “Ricordato che i Progetti per le aree montane e insulari, in coerenza con quanto, negli anni, prescritto dai diversi Piani sanitari approvati dal Consiglio regionale, devono servire a qualificare e accrescere la rete dei servizi di assistenza socio-sanitaria, e che dunque vengono pesantemente ridotte risorse finanziarie non destinate a coprire ingiustificati sprechi, ma bisogni primari di cittadini residenti in aree periferiche e disagiate”, la conferenza dei sindaci esprime “profonda amarezza ed al tempo stesso energica protesta per la decisione presa dalla Giunta regionale peraltro senza alcun preventivo confronto con le Istituzioni locali.”

 

  venerdì 11 febbraio 2011 - 13.08

CIRCOLO CULTURALE SANDRO PERTINI dell’isola d’Elba Presidente onoraria Diomira Pertini

Questo sito utilizza cookie utili a migliorare la consultazione delle nostre offerte.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.