Oggi 17.4.12 abbiamo terminato la pulizia dei sentieri dei MOSTRI DI PIETRA e DELLA MADONNINA aiutati da Daniele (o Andrea?) e Anselmo della Civitas...ecco una serie di foto, ci siamo anche fermati alla Madonna del Monte dove gli addetti ai lavori del restuaro ci hanno offerto un caffè e abbiamo scoperto una statua di Napoleone, poi siamo andati a sistemare il sentiero dell'orsacchiotto con intorno panorami stupendi.

E' il caso anche di ricordare che questo impegno fa parte del progetto ambientale di Marciana, che è stato creato dalla nostra associazione, il circolo culturale Sandro Pertini, d'intesa con l'associazione forestali, il mondo della scuola Marcianese e il Comune di questo paese, nella persona del sindaco Anna Bulgaresi, che guarda caso è maestra.

Il progetto è in corso da circa un anno, forse di più, ha previsto incontri didattici con gli alunni della scuola elementare che il nostro sito ha documentato con servizi, poi i ragazzi con le loro maestre e i nostri volontari hanno curato il giardino delle spezie davanti alla casa del parco di Marciana, quindi si sono attivati o meglio si stanno attivando ( dopo averli recuperati) i sentieri dei mostri di pietra, avendo adottato tali percorsi d'intesa con il Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano.

Un progetto finanziato proprio dal parco con € 2000 e dal Comune ed anche dal circolo Pertini. Tali soldi servono appunto per comprare le piante da coltivare nel giardino e quanto altro serve, a realizzare bacheche, pannelli, frecce e leggii... tutta una serie di strutture che faranno scoprire i sentieri dei mostri di pietra. Il progetto infine prevede altre fasi successive, non a caso è pluriennale, e tenterà di produrre le spezie esistenti in questo ambiente, per arrivare anche a creare l'Aroma dell'Elba proposto da Donato Creti, aromatiere, e quindi si deve arrivare a fare una festa cittadina con i prodotti del bosco, un evento annuale, che vuole mettere in risalto tutte le bellezze naturali del luogo, e che appunto esiste un modo di alimentarsi che può nascere in mezzo alla boscaglia, alle colline e alle montagne del Marcianese, perché tanti sono i prodotti del bosco.

Questo progetto poi dovrà essere presentato pubblicamente e su Facebook , alla voce progetto ambientale Marciana è possibile vedere altre indicazioni. 

 Qui vediamo Nello Anselmi, albergatore e padre dei mostri di pietra, insieme a due operai della Civitas e Carla, un po' nascosta, altra volontaria impegnata in questo progetto

potrebbe essere definito un mostro dei mostri e nel territorio intorno alla Madonna del Monte numerosi sono questi grossi massi di pietra granitica che assomigliano a persone animali e Nello Anselmi ha realizzato anche un libro

questo è uno dei mostri scoperti da Nello: l'orsacchiotto di pelouche 

incredibile panorama come se ne vedono tanti da queste parti 

 

Patresi visto dal Belvedere 

 ancora gli  operai, Carla e Nello intenti alla pulizia del sentiero numero 13, anche chi scrive ha fatto la sua parte oltre che le foto

 

uno degli interventi di sistemazione più suggestivi presso la grotta della Madonnina... Che si trova poco sopra il santuario . Un'antica leggenda vuole che la Madonna sia stata presente nell'antichità in questi luoghi e per questo è stata creata la Chiesa della Madonna del Monte

 

Stefano 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CIRCOLO CULTURALE SANDRO PERTINI dell’isola d’Elba Presidente onoraria Diomira Pertini

Questo sito utilizza cookie utili a migliorare la consultazione delle nostre offerte.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.