CIRCOLO PERTINI agli iscritti e simpatizzanti

sito www.circolopertinielba.org

Verbale della riunione del 27 settembre 2010 presso la scuola media Pascoli

presenti FORESI- ANTONINI – PIERI- CAMPIDOGLIO- DEL BRUNO- BRAMANTI del direttivo e alcuni iscritti

Con l'occasione facciamo notare che il nostro sito,  il 1º ottobre  è stato visitato, in un certo momento della giornata, verso sera, contemporaneamente da 54 persone - un piccolo record -  le pagine visitate ogni mese sono intorno alle 4000. C'è un certo interesse intorno al sito. Invitiamo tutti a visitarlo e magari sarebbe utile che gli iscritti, i loro conoscenti e amici, partecipassero direttamente inviando loro comunicazioni inerenti i contenuti del sito o altro, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite posta Stefano Bramanti viale Elba 113 57037 Portoferraio.

 La riunione - allargata agli iscritti- ha avuto una parte centrale dell'incontro rivolta alla dottoressa Serpi e una sua collaboratrice campese, Spinetti. Hanno illustrato il progetto Star bene a scuola. La dottoressa è psicoterapeuta, lavora a Milano e anche a Marina di Campo (vedasi il suo sito  www.margheritaserpi.it/. Hanno illustrato il consueling ( http://it.wikipedia.org/wiki/Counseling) che è una tecnica di ascolto e dialogo rivolta a chiunque voglia migliorare la propria condizione. Viene svolta anche nelle scuole per agevolare il miglioramento della situazione personale di alunni che possono presentare qualche difficoltà di insicurezza, un disagio, il sapersi orientare. Attraverso il dialogo  con l'esperto- che accoglie il ragazzo per mezz'ora, per alcune volte - con opportune tecniche, si riesce a tirar fuori il problema che assilla il soggetto, per far scoprire che- di solito- può essere risolto con le proprie forze. Un sistema che aiuta ad avere maggiore fiducia in se stessi e può essere utile a far stare meglio nell'ambito scolastico, ma anche in altre situazioni. Dopo l'esposizione delle specialiste, il direttivo ha proseguito con gli altri argomenti e si è riservato di decidere su questo progetto, dopo alcune riflessioni, per decidere se proporlo alla scuola media Pascoli dove esperienze simili sono state già avviate. Il ruolo del circolo è ovviamente solo propositivo.

 Proseguendo si è detto degli incontri culturali da sviluppare con le scuole superiori, in particolare con il liceo scientifico, classico e professionale Foresi dove si attueranno due incontri - in date da concordare - uno riguardante la problematica del razzismo, con presente il professor Ciucci dell'Università di Pisa, sociologo. L'altro dovrà vedere impegnata Virginia Campidoglio e Claudio Agostini, che hanno fatto esperienze di solidarietà in Africa, come è documentato nel sito del circolo Pertini, alla voce pace e cooperazione. I 2 volontari hanno regalato al circolo Pertini i loro diari documentati con foto. L'incontro dovrebbe favorire il concetto di solidarietà e far conoscere la realtà di quei paesi. Inoltre con il Cerboni,  l'istituto tecnico commerciale per geometri, è in progetto di far intervenire la professoressa Brandi che tratterà dell'osteoporosi per prevenirla in età giovanile, e il professor Cambi per trattare dei beni archeologici Elbani, sempre con fini di formazione ai valori. Inoltre si potranno presentare due libri da poco pubblicati -uno della nostra socia Anna Maria Carletti che tratta della riscoperta del libro Cuore di De Amicis  e l'altro del professor Barbanera che ha scritto della storia della famiglia Vantini dell'isola d'Elba.

E' stato poi detto delle presentazioni del libro sul processo a Pertini e recentemente il presidente ha consegnato € 540 alla fondazione Pertini in Firenze, per aver venduto, a nome di detta fondazione, vari libri anche durante la presentazione che c'è stata a Marciana, dove il sindaco ha concesso anche un incontro col circolo Pertini dove sono stati illustrati i sentieri locali, presente il comandante Giombini, Mortula e l'aromatiere Creti, che ha presentato un curry isolano. Il Comune potrebbe concede un'area dove coltivare le spezie tipiche della zona. Successivamente il libro verrà presentato a Capoliveri, a Rio nell'Elba, Marina di Campo, ma anche a Firenze e a Milano.

Infine si è trattato di rilanciare il progetto di recupero degli atti giudiziari giacenti presso un deposito comunale e di impegnarsi col Comune a creare una giornata dedicata alla memoria di Sandro Pertini in occasione del ventennale dalla sua scomparsa. Si stanno cercando personaggi da far intervenire e sostegni economici.

Luigi Pieri il tesoriere ha fatto presente che il circolo dispone di circa € 2400 nel conto giacente presso la Coop, e si stanno individuando i soci che non sono in pari col pagamento della quota annuale di € 10 e verrà a loro inviata una comunicazione. Il circolo è sempre alla ricerca di una sede che il Comune non riesce ad assicurare e prosegue la ricerca, mentre rimane la sede provvisoria presso la scuola Pascoli di viale Elba. Tra le attività sono anche in corso due iniziative ancora nelle scuole : una riguardante la creazione di poesie e prose in memoria del professor Roccella e del poeta Adami e l'altra - d'intesa con la autoscuola Elba- che riguarda la prevenzione degli incidenti stradali.

 

CIRCOLO CULTURALE SANDRO PERTINI dell’isola d’Elba Presidente onoraria Diomira Pertini

Questo sito utilizza cookie utili a migliorare la consultazione delle nostre offerte.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.