L'AROMA DELL'ELBA E IL RIA BOX PRESENTATI DAL CIRCOLO PERTINI



da elbareport

 

MARCIANA . Seppure organizzato in quattro giorni, il secondo appuntamento alla Collegiata con il circolo Pertini, si è fatto notare. Dalla serata, aperta dal sindaco Anna Bulgaresi, sono emersi due progetti rivolti alla tutela ambientale, davanti ad un pubblico attento, fra cui il primo presidente del parco Giuseppe Tanelli.

publbico

                              parte del pubblico alla Collegiata, Tanelli in maglia viola

Donato Creti, Renato Giombini e Silvano Mortula hanno svelato gli aspetti principali del territorio Marcianese notoriamente ricco di sentieri, che si sviluppano sulle pendici del Monte Capanne, del Perone e del Giove e tutti sono stati censiti e pubblicati proprio dal Giombini, ex comandante della Forestale. Sono state proiettate decine di foto, fatte proprio durante recenti escirsioni, promosse dal circolo Perini, che hanno saputo rendere bene l'idea della ricchezza e della bellezza della vegetazione e della fauna di questi luoghi, forti anche di luoghi storici come l'eremo di San Cerbone, il santuario della Madonna del Monte e gli insediamenti etruschi di Monte Castello e altro. Giombini, è il vero motore delle iniziative, fatte come detto per gustare ogni aspetto, ma anche per verificare lo stato ambientale, e non a caso sono state fatte segnalazioni ai sindaci, al parco, all'unione dei Comuni, quando sono state trovate mini discariche, rotture nelle conduttore dell'acqua e segnalazioni anche sui danni ai sentieri provocati dalle nevicate del marzo scorso.



i tre

da sin:Mortula, Creti e Giombini

 

Silvano Mortuula ha relazionato sull'azione della Protezione civile, presenti numerosi volontari, cui è andato il plauso degli intervenuti e il responsabile ha evidenzito come il pattugliamento del territorio isolano sia fatto da varie squadre, che agiscono con uno spirito di amicizia e solidarietà davvero non comuni. All'incontro sono stati invitati a partecipare anche Gianfranco Biancotti e Arischa Knauer che hanno illustrato il loro "Ria box".

 

 

ria2024-08-12

                             Gian Franco Biancotti e Arischa Knauer presentano il Ria Box

                                        

Una scatola di legno posta alla spiaggia di Magazzini, che una volta aperta fa presente come il responsabile dell'ambiente sia ognuno di noi e invita a prendere un sacchetto e dei guanti in dotazione, per provvedere ad eventuali rifiuti abbandonati sulle spiagge. Un sistema da estendere a tutta l'Elba. E Creti, chimico e dirigente aromatiere della Giotti di Firenze, ha mostrato l'altra novità, il curry isolano da lui creato, dopo aver spiegato, anche con immagini, gli aspetti scientifici di gusto, olfatto e simili. Pure lui è uno dei volontari che vanno per sentieri con Giombini, Nello Tarea trekkers e gli altri amici del "Pertini". Ha sviluppato quindi l'idea di creare una miscela di odori e sapori con le erbe isolane, tra cui elicriso, rosmarino, mentuccia, timo e via dicendo ed ha mostrato il prodotto, preparato appositamente per la serata, che è finita con un assaggio per tutti gli intervenuti, di un pane all'olio extravergine d'oliva, rigorosamente isolano, messo a disposizione dal Bar La Porta. Sui crostini era stato fatto cadere il nuovo "Aroma dell'Elba".

 

 

"Dobbiamo dire che questo tipo di incontri - ha detto Anna Bulgaresi in conclusione- vanno ripetuti creando un ciclo ad hoc. Si tratta di scoprire ogni aspetto del nostro territorio, di tutelarlo e di valorizzarne le risorse. Il Curry marcianese si portebbe brevettare. Sono grata al circolo culturale Pertini e a tutti i volontari che hanno partecipato a questi due incontri". Infatti pochi giorni prima era stato presentato il libro, creato dai volontari dell'associazione che porta il nome del compianto presidente della Repubblica, riguardante gli anni '30, dal titolo "Portoferraio 1933, processo a Sandro Pertini" che si trova nelle maggiori librerie e può essere richiesto all'indirizzo www.circolopertinielba.org il sito dell'associazione.

assaggio

un momento dell'assaggio del curry elbano in mezzo ai quadri di Gabriella Volpini

"Puntiamo anche a realizzare il "Progetto star bene a scuola"- hanno detto i volontari del Pertini- grazie al contributo della dottoressa Margherita Serpi, psicoterapeuta, proporremo a tutti gli istituti isolani uno specifico piano culturale".(samb)

                   Giombini alla scoperta di rifiuti abbandonati nei sentieri

rifiuti giombini

CIRCOLO CULTURALE SANDRO PERTINI dell’isola d’Elba Presidente onoraria Diomira Pertini

Questo sito utilizza cookie utili a migliorare la consultazione delle nostre offerte.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.